img/sequestoeunuomo5i.jpg
 
 
 
 
 
 
 
 
 
img/sequestoeunuomo2p.jpg
 
 
 
 
 
Voi che vivete sicuri
Nelle vostre tiepide case,
voi che trovate tornando a sera
Il cibo caldo e visi amici:

 

 

 

 

 

 

 

 

img/sequestoeunuomo3p.jpg

 

 

 

 

 

 

Considerate se questo è un uomo
Che lavora nel fango
Che non conosce pace
Che lotta per mezzo pane
Che muore per un sì o per un no.
Considerate se questa è una donna,
Senza capelli e senza nome
Senza più forza di ricordare
Vuoti gli occhi e freddo il grembo
Come una rana d'inverno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
img/sequestoeunuomo4p.jpg

 

 

 

 

 

 

Meditate che questo è stato:
Vi comando queste parole.
Scolpitele nel vostro cuore
Stando in casa andando per via,
Coricandovi alzandovi;
Ripetetele ai vostri figli.

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

img/sequestoeunuomo1p.jpg

 

 

 

 

 

O vi si sfaccia la casa,
La malattia vi impedisca,
I vostri nati torcano il viso da voi. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 img/sequestoeunuomo0.jpg

 

 

 

 

 

_______________________

img/PrimoLevi.gif

 

Primo Levi

 

Nato il 31 luglio 1919 da Ester Luzzati e Cesare Levi, appartenenti ad una famiglia  ebrea proveniente dalla Provenza e dalla Spagna, Primo Levi vive un'infanzia turbata da alcune incomprensioni con il padre, dovute ad una notevole differenza di età e ad un differente carattere.

Nel 1937 si diploma e si iscrive al corso di laurea in chimica presso l'Università di Torino. Nel novembre del 1938 entrano in vigore anche in Italia le leggi razziali, che introducono gravi discriminazioni ai danni dei cittadini italiani che il regime fascista considera "di razza ebraica".

Nel 1944 venne deportato nel campo di sterminio di Auschwitz, da dove ne esce vivo ma traumatizzato.

Il suo romanzo 'Se questo è un uomo', che racconta le sue esperienze nel lager nazista, è considerato un capolavoro della letteratura mondiale.

Primo Levi venne trovato morto, suicida, nell'aprile 1987 alla base della tromba delle scale di casa sua.
 
 
Liberamente tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   


taninoferri.com sito sponsorizzato da ferridesing artaitec